A Better Future for All

5 Nov

La sostenibilità non è esclusivamente o soprattutto una questione ambientale.

Riguarda fondamentalmente il modo in cui noi decidiamo di vivere le nostre esistenze, con la consapevolezza che ogni cosa che facciamo ha delle conseguenze per i 7 miliardi di nostri simili che abitano il pianeta oggi, come pure per gli altri che verranno in futuro.

Parole di Helen Clark, nel rapporto “Sostenibilità ed equità: un futuro migliore per tutti” dello United Development Programme. Il rapporto mette in evidenza l’aprirsi di un sempre maggior divario tra PvS (Paesi in via di Sviluppo) e Pa (Paesi avanzati) : l’inquinamento delle acque e varie carestie hanno determinato un forte impoverimento, soprattutto sociale.

Se l’aumento di CO2 non è più sinonimo di crescita, allora il consumo dei combustibili fossili non ne è più un prerequisito; piuttosto si deve puntare sull’equità nell’accesso alle energie sostenibili.

Garantire l’accesso all’energia per 1,5 miliardi di persone sarebbe un passo fondamentale; il finanziamento si potrebbe dedurre con una tassa minima dello 0,05 % sulle transazioni valutarie internazionali che frutterebbe ogni anno circa 40 miliardi di dollari.
La stridente contraddizione sta nel fatto che in oltre 120 Costituzioni si parli di tutela dell’ambiente e nessuno fa assolutamente nulla a livello di comunità internazionale, soprattutto quando la crisi attanaglia in maniera stringente l’Europa.

fonti:

ecologiae.it

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: