I-fridge

26 Set

 

I frigoriferi, regola prima, non sono tutti uguali. Facciamo prima di tutto un discorso fondamentale: il prezzo di un frigo non è legato al vero prezzo che si paga all’acquisto, ma quello che ci ‘regalerà’  per il resto della sua inanimata vita. Basti pensare che il 70% dei consumi di una famiglia media deriva proprio dai grandi elettrodomestici. Perciò all’acquisto privilegiate quelli con la scritta ‘A’ , ‘A+’ o ‘A++’.

Regola seconda: apritelo solo quando vi serve, per poco tempo e non posizionatelo vicino i fornelli e staccatelo dalla parete almeno 5 cm affinché possa smaltire il calore in uscita.

Altro trucco: evitate scompartimenti freezer nei vostri frigoriferi. Modelli parsimoniosi con freezer consumano 0,78 kWh, quelli senza solo 0,28.

E infine occhio alla temperatura: abbassare di un grado costa molta energia. Quindi temperature più alte e più efficienza energetica.

Ma ancora più importante: non scaricate i vostri frigoriferi nel giardino dei vostri vicini quando si rompono. Affidatevi a dei professionisti, soprattutto per il trattamento dei gas refrigeranti. In ogni modo comprare un frigorifero nuovo e con migliori prestazioni conviene: brevemente vi rimpinguerà senza accorgervene il vostro portafogli, ma soprattutto la coscienza di fare il passo giusto per un mondo più equilibrato.

fonte: ‘50 piccole cose da fare per salvare il mondo e risparmiare denaro‘ di A. Schlumberger

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: